Riqualificazione energetica di un edificio

Con “efficienza energetica” si intende la capacità dell’edificio di sfruttare al meglio l’energia che gli viene fornita o che esso stesso produce. Il concetto, in una visione più ampia, non si riferisce esclusivamente al conteggio dell’energia utilizzata ma valuta anche la qualità delle fonti di energia e delle soluzioni tecniche impiegate. Ecco che allora l’efficienza energetica ha come obiettivi oltre al risparmio economico, il benessere dell’individuo e il rispetto per l’ambiente. Tecnicamente tutto ciò si realizza ponendo la massima attenzione nella progettazione dell’involucro dell’edificio, degli impianti tecnologici e nell’utilizzo di fonti rinnovabili. Questo tipo di approccio sostenibile è diventato imprescindibile sia negli interventi di nuova edificazione che negli interventi su edifici esistenti. La nuova legge di stabilità ha confermato l’Ecobonus anche per l’anno 2018 attraverso il quale è possibile detrarre al 65% gli interventi volti alla riqualificazione energetica degli edifici esistenti.